Ad est del sole a ovest della luna

Noi fluttuavamo felici
teneramente abbracciati,
in una bolla blu
grande come il cielo.
Senza pensieri ci dondolavamo,
ci guardavamo incantati,
mentre gocce di pioggia
mescolate a lacrime di gioia,
bagnavano i nostri visi estasiati.
Laggiù ai sottili confini del sogno,
noi angeli tremanti,
usciti da una antica fiaba,
abbiamo spezzato le nostre paure
contro una stella.
L’amore ci ha preso,
grande il suo prodigio,
su costellazioni di magie,
ci ha portato;
poi la luce ci ha svegliati,
eravamo ancora abbracciati,
tra i fiori del paradiso.
Enrico Garrou  12/10/2014

 

 
Vladimir Dunjic
Vladimir+Dunjic++%287%29

16 pensieri su “Ad est del sole a ovest della luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...