Tramonto

Il sole toccò la superficie del mare

polenta gialla sulla tavola di un dio affamato.

Si adagiò piano e denti divini morsero il colore.

Quando l’ultimo pezzo fu fagocitato dal dio

rimase solo il rosso a giocare sull’acqua,

coperto poi da un velo nero.

Enrico Garrou 20/7/2014

 

 

 

8037-6462

 

 

 

 

 

 

8 pensieri su “Tramonto

  1. Creatività e fantasia notevoli, in questa lirica, intinta in immagini di particolare raffinatezza
    Buon inizio di settimana e un saluto, Enrico, silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...