Un pensiero

Il mio pensiero avviluppa il tuo,
è caprifoglio profumato,
vuole giocare, raccogliere fiori,
fare capriole, volare sopra il mare,
conoscere i tuoi ricordi, curioso
dei tuoi desideri.
Il mio pensiero è una coppa in cui colano i colori,
la luce del cielo, le stelle e le comete
con le loro code fatte di pizzi e di cristalli,
magie di carboni di luce, magie di poesia.
Il mio pensiero è birichino,
si è perso nelle tue chiome nere,
nere come il peccato, peccato d’amore
e ti vuole far cadere nelle mie braccia per giocare,
giocare un gioco vecchio come il mondo,
sai quel girotondo che ti fa salire in cielo
per ascoltare un violino suonare,
la dove non esiste confine tra il bene e il male.
Il mio pensiero vuole correre sul tuo corpo
Per assaporare il tuo profumo,
e arricciarsi nella tua pelle che rabbrividisce
non per suoni o parole,
ma per baci d’amore,
che piovono sul tuo corpo
mia farfalla, mia donna nata da un sogno colorato.
torino 26 5 2014

il vero danae-Gustav_Klimt_010

 

12 pensieri su “Un pensiero

  1. Un lessico dolcissimo ed elegante, per intrattenere il lettore, con versi paarticolarmente suadenti in un intenso messaggio d’amore
    Sempre bello leggerti, Enrico, un caro saluto,silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...